Telefono 371 323 4010

Codice del prodotto: ISBN: 978-88-32289-077
Peso: 200.00gr

Prezzo: 25.00€

- +

Gabriele d’Annunzio, poeta aermato, romanziere sensuale ed eroico uomo d’azione, non fu mai davvero stimato da Filippo Tommaso Marinetti , quest’ultimo visse nei suoi confronti un rapporto ambiguo, diviso tra ammirazione e odio profondo, cosciente però del fatto che entrambi incarnassero due temperamenti di fuoco e che fossero gli intellettuali italiani più originali e creativi del primo Novecento.

 

pagamenti accettati

                      aspislogoweb

Via Crema, 15 - 20135 Milano
Partita IVA 10610070962

Email: info@aspisedizioni.it

Entra nel tuo account